In Galles c’è un piccolo paese con

In Galles c’è un piccolo paese con "più librerie che abitanti"

Qualche tempo fa ti avevamo parlato di un hotel giapponese in cui puoi dormire letteralmente circondato dai libri: in Galles, però, esiste addirittura un paese che sembra interamente composto da libri. Si tratta di Hay-on-Wye, al confine con l’Inghilterra, e da molti è considerato il “paradiso dei lettori“.

Questa piccola cittadina, infatti, composta da 1400 abitanti conta oltre 40 librerie. Un numero spropositato, considerata la densità di popolazione.

Hay-on-Wye si trova nella contea gallese di Herefordshire, sotto la catena montuosa del Brecon Beacons, ed è famosa soprattutto per i suoi mercatini di libri usati.

Questa passione dei cittadini per i libri di seconda mano risale agli anni Sessanta, quando Richard Booth—un libraio—decise di aprire una libreria dell’usato nell’ex caserma dei pompieri. In poco tempo il suo negozio divenne la seconda libreria di seconda mano d’Europa, e il mercato dell’usato a Hay-on-Wye crebbe a dismisura.

????

A post shared by Holly Earp (@hollyearp) on

Questa nuova moda divenne una vera e propria mania per gli abitanti di questo piccolo centro del Galles: pochi anni dopo il successo di Booth, l’amministrazione decise di riempire la vecchia fortezza della cittadina con scaffali e scaffali di libri usati disponibili al pubblico, e gli abitanti decisero di allestire piccole librerie anche nei loro negozi e giardini.

#secondhandbooks #onepound #gardenbookshop

A post shared by Giulia (@giulial27) on

Dal fioraio, dal barbiere, al ristorante, passeggiando per un piccolo parco: ovunque a Hay-on-Wye è possibile trovare scaffali pieni di libri. Il successo ottenuto da Booth fu talmente travolgente, che ormai nei suoi negozi non ci sono più commessi: i clienti possono entrare e prendere tutti i libri che vogliono, lasciando in apposite cassette di metallo una sterlina per i libri con copertina rigida, e 50 centesimi per i libri tascabili.

Went to Hay on Wye with rheo ❤ #hayonwye #books #bookshop #wales #book #heaven

A post shared by Laura (@tinycottonsocks) on

Ormai le librerie di Hay-on-Wye sono talmente tante che molte di queste si sono specializzate in settori mirati: ci sono quelle dedicate ai libri gialli, quelle per i romanzi d’amore, e quelli per gli amanti delle storie di avventura. La Murder and Mayhem, ad esempio, è specializzata in romanzi noir e thriller, e gli interni sono arredati come una vera e propria scena del crimine.

Dal 1988, poi, ogni anno si tiene uno dei più importanti festival librai d’Europa: l’Hay Festival; che l’ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton nel 2002, durante una visita, definì “la Woodstock della mente“.

Immagini: Copertina