Il treno panoramico che percorre le terre selvagge dell'Australia

Il treno panoramico che percorre le terre selvagge dell'Australia

L’Australia è immensa, ricca di territori selvaggi, deserti di pinnacoli, pianure abitate dai canguri. Sembra un’impresa impossibile visitarla interamente e in brevissimo tempo, eppure c’è una soluzione che potrebbe venire incontro alle aspettativi dei più esigenti: The Ghan.

Si tratta di un treno panoramico che taglia il continente australiano da nord a sud e viceversa, permettendo così di visitare comodamente e vedere il più possibile nel minor tempo il centro del più grande tassello di tutta l’Oceania. Composto da oltre 27 carrozze e in grado di ospitare oltre 200 passeggeri, il Ghan permette d’attraversare quasi tremila chilometri in circa 48 ore.

Se si decide di partire da nord, il treno è da prendere alla stazione della tropicale cittadina di Darwin, originariamente abitata dalla popolazione aborigena dei Larrakia e porta d’accesso alle piscine naturali del Litchfield National Park.

Se si parte da sud, invece, dovrai dirigerti alla stazione di Adelaide, capitale del South Australia. E neanche a dirlo, queste stazioni sono l’una il capolinea dell’altra. Ma cosa potrai vedere lungo il tragitto?

Mettendo il caso che tu parta da nord, lungo il percorso avrai la possibilità di vedere lo splendore tropicale del Top End. Lì la folta vegetazione tropicale, infatti, lascia spazio alle pianure polverose, alla storica cittadina di Adelaide River e alle zone di Pine Creek dove fu scoperto l’oro durante gli scavi per la linea a fine Ottocento.

The lookout #clouds #nofilter #Australia #northernterritory #cuinthent #roadtrip

A post shared by Places Of Australia (@places_of_australia) on

Poi, c’è la sosta a Katherine dove, oltre a poter vedere la cittadina, puoi anche osservare da vicino gli uccelli e gli animali del Nitmiluk National Park in una crociera ecologica o in canoa lungo il fiume omonimo Katherine.

Ma Katherine non è l’unica sosta: anche quella ad Alice Spring è utile per vedere cose nuove, come osservare la fauna selvatica e aviaria della regione nell’Alice Springs Desert Park oppure acquistare oggetti d’arte aborigena lungo Todd Mall.

BREVE STORIA

La costruzione del tratto più antico del Ghan inizia nel 1878 quando il premier dell’Australia Meridionale Sir William Jervois inaugura i lavori a Port Augusta, e finisce nel 1929 con l’apertura del tratto per Alice Spring. Dopo più di un secolo di progettazione, invece, la tratta Alice Springs – Darwin viene inaugurata nel febbraio 2004.

Inoltre, il nome Ghan è un’abbreviazione del suo precedente soprannome The Afghan Express: un omaggio ai conducenti dei cammelli afghani che, arrivati in Australia nel XIX secolo, furono indispensabili per trovare dei modi per raggiungere l’entroterra inesplorato.

Se vuoi salire sul Ghan e vuoi sapere di più su prezzi e soluzioni adatte a te, ti consigliamo di consultare questa pagina.

Immagini | Copertina