Il Gotthard Panorama Express: il percorso tra battello e treno nel cuore della Svizzera

Il Gotthard Panorama Express: il percorso tra battello e treno nel cuore della Svizzera

Se vuoi trascorrere un weekend all’insegna di divertimento, avventura e storia, potrebbe stuzzicarti l’idea di sperimentare il “Gotthard Panorama Express”: un itinerario turistico che permette, in soli 182 chilometri, di scoprire le meraviglie nascoste nel cuore della Svizzera.

[advertise id=”hello-amazon”]

Nello specifico, il percorso del “Gotthard Panorama Express” si snoda in due tragitti. Il primo, da Lucerna a Flüelen, consiste in un viaggio su un battello della durata di 2 ore e 45 minuti circa; il secondo, invece, in un percorso ferroviario da Flüelen a Lugano di circa 2 ore e mezza.

Insomma, si tratta di un viaggio di poco più di cinque ore—dal sapore di un museo itinerante—che ti permetterà di scoprire molto di più sui nostri vicini elvetici. Avrai la possibilità di osservare il Rütli, un praticello affacciato sul lago dei Quattro Cantoni, dove nel 1291, i rappresentanti dei vari clan ” stringevano l’alleanza contro il nemico austriaco; attraversare lo storico tunnel del Gottardo, inaugurato nel 1882, e lungo quindici chilometri; e ancora conoscere i luoghi legati al leggendario eroe svizzero Guglielmo Tell, vissuto tra la fine del XIII e il XIV secolo.

Il percorso è disponibile fino al 3 luglio soltanto i weekend. Durante il periodo estivo, invece, tutti i giorni fino al 22 ottobre. Nel frattempo, è possibile scaricare l’app gratuita dedicata al percorso che spiega nel dettaglio tanto i momenti storici legati ai luoghi che andrai a osservare quanto i punti panoramici da cui potrai scattare le foto migliori.

Per quanto riguarda il costo complessivo del viaggio, oltre alle normali tariffe dei collegamenti ferroviari, va aggiunto un supplemento di 12 CHF (11 euro circa) o di 24 CHF (22,50 euro) se si vuol attraversare il tunnel storico.

I biglietti sono acquistabili nelle stazioni svizzere della SBB o presso i tour operator Adrastea Viaggi  e Il Girasole Viaggi.

Immagine via Flickr