Grazie ad Airbnb potrai dormire in una camera circondata da squali

Grazie ad Airbnb potrai dormire in una camera circondata da squali

Qualche tempo fa ti abbiamo parlato del Subsix, un famoso ristorante delle Maldive in cui è possibile cenare letteralmente immersi nell’oceano. L’idea di mangiare circondati dai pesci ha affascinato un numero spropositato di turisti, e il progetto di creare dei locali sommersi ha cominciato ad ottenere un certo seguito.

Recentemente su Airbnb è stato lanciato un concorso che permetterà a tre persone di pernottare gratuitamente in una stanza allestita all’interno della vasca degli squali dell’Aquarium de Paris.

I fortunati vincitori del concorso, infatti, potranno alloggiare in una stanza speciale, ricavata all’interno di un cubicolo circondato da vetrate su ogni lato, attorno alle quali nuotano tranquillamente i magnifici squali ospitati dall’acquario parigino, uno dei più belli d’Europa.

La stanza è singola, e ognuno dei tre vincitori potrà passarci una notte fra l’11 e il 13 aprile. Per partecipare si deve scrivere una mail al sito di Airbnb in cui il candidato deve cercare di spiegare in modo originale e convincente, con un massimo di 500 parole, il motivo per cui desidera e “merita” di dormire circondato da squali affamati.

Per partecipare, ovviamente, oltre alla mail di presentazione i candidati dovranno dimostrare di essere in possesso di una buona salute e di essere idonei per questa esperienza. Nonostante non esistano particolari rischi, è importante che il candidato abbia i nervi saldi e sia a proprio agio.

Oltre a questo, poi, esistono specifiche regole di comportamento, come ad esempio il divieto assoluto di scattarsi selfie notturni all’interno della camera-vasca. A quanto pare, infatti, gli squali sono estremamente sensibili alla luce del flash.

Immagini: Copertina