La bellezza selvaggia delle Canarie nelle fotografie di Lukas Furlan

La bellezza selvaggia delle Canarie nelle fotografie di Lukas Furlan

Qualche tempo fa ti avevamo parlato della tendenza sempre più diffusa di scegliere le Canarie come meta per iniziare una nuova vita. I motivi sono semplici: oltre a un regime fiscale ridotto, questo arcipelago spagnolo è pieno di paesaggi spettacolari e attrazioni da visitare.

canarie

Non lontano dalla costa del Marocco, le sue sette isole—Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera, El Hierro—non solo sono caratterizzate da un clima mite, ma soprattutto si presentano come il contrasto tra due paesaggi unici: quello tropicale da un lato e quello vulcanico dall’altro.

canarie 2

Affascinato da questo contrasto, Lukas Furlan, fotografo 25enne e studente di Media Informatics all’Università di Vienna, ha deciso di trascorrere qualche settimana immerso nella natura più selvaggia e meno turistica delle Canarie per documentarne la loro parte più misteriosa.

canarie 1

Furlan, appassionato di fotografia paesaggistica, ha deciso di scattare diverse foto in due isole ben specifiche: la famosa Tenerife e la piccola La Gomera. In entrambe, però, non ha immortalato la movida che tutti immaginiamo o le spiagge per famiglie, ma i panorami caratteristici e la flora del luogo, sia di notte che di giorno. Nei suoi scatti si possono notare le foreste di Laurisilva, pini e palme tropicali, bananeti, piante grasse di agave e cactus.

canarie 3

Piuttosto che fotografare l’ambiente festante di quei luoghi, Furlan ha deciso di concentrarsi su paesaggi calmi e naturalistici. Un’altra scelta che ci fa capire quanto dietro ad ogni obiettivo si nasconda un punto di vista sempre molto personale.

canarie 5

Immagini via Facebook