La Puglia è stata eletta

La Puglia è stata eletta "una delle regioni più belle del mondo"

L’estate è ormai iniziata, e con il sole, le ferie, le scuole chiuse e gli esami finiti, cominciano a riempirsi le località vacanziere dei primi turisti, timidamente, prima dell’invasione agostana. L’Italia, si sa, è per tutti, anche i più esigenti: montagna, mare o città d’arte.

Le regioni italiane sono tutte, senza esclusione, un tesoro da scoprire, ma oggi vogliamo parlarti di una regione preferita non soltanto dagli italiani ma anche dalla stampa internazionale: la Puglia, definita la “regione più bella del mondo” dal National Geographic.

La terra più a oriente d’Italia conta circa 800 chilometri di coste e il Ministero della Salute ne ha dichiarato balneabile il 98%. Facile da raggiungere, non soltanto in auto, ma anche per gli appassionati di bicicletta, la Puglia però non ha soltanto il mare, tra i più puliti e belli del mondo ma anche una dimensione rurale e moderna, con i suoi castelli e cattedrali che ne aumentano la bellezza e l’unicità.

La Puglia non è soltanto il Salento, la zona sicuramente più amata dai giovani, per il mare, i concerti e per la vita notturna, in particolare quella di Gallipoli e Otranto.

4500343228_550ca476d2_o

Se ci spostiamo più a nord possiamo ammirare la suggestiva città vecchia di Bari, ideale per assaporare la cucina locale e passeggiare indisturbati tra i mercati e le vie caratteristiche.

puglia

Le isole Tremiti, a nord della penisola del Gargano, sono famose per le sue acque così cristalline che ogni anno attirano 100mila turisti. Sempre nel Gargano si può ammirare la fitta e florida vegetazione del Parco Nazionale, o fermarsi a visitare deliziose cittadine come Vieste e Peschici.

7874224744_648d561c50_k

Infine, famosi in tutto il mondo, ci sono i caratteristici trulli di Alberobello, inseriti negli anni ’90 dall’UNESCO nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità.

15660039092_e78272a19a_k

Oltre a National Geographic anche la Lonely Planet, la famosa guida turistica, ha mostrato il suo debole per la Puglia sottolineando le sue meraviglie. Qualche mese fa anche il New York Post aveva manifestato lo stesso gusto per le coste pugliesi con un articolo intitolato Italy’s Magical Puglia Region (“La magica regione italiana della Puglia“).

Una regione che ci invidiano in tutto il mondo, ma che dobbiamo imparare a proteggere e preservare. Per combattere l’inquinamento infatti qualche mese fa l’artista e antropologia italo-americana Noel Gazzano ha percorso 100 chilometri a piedi, da Brindisi fino a Taranto, per dire “no alla Puglia dei Veleni”.

Immagini via Flickr | 1 | 2 | 3 | 4 | 5