Le 10 spiagge più belle della Sardegna

Le 10 spiagge più belle della Sardegna

La Sardegna è una delle isole più belle d’Italia, il suo mare inevitabilmente finisce ogni anno nelle top ten delle spiagge più blu. Il suo paesaggio fatto di coste frastagliate, di insenature sconosciute e selvagge, di luoghi cuoriosi e soprendenti tra montagne, fiumi, laghi, è uno dei più caratteristici del mondo. Ecco le 10 spiagge più belle della Sardegna.

1 – Cala Luna

Situata nel Golfo di Orosei in provincia di Nuoro è famosa per le sue insenature e grotte, creatisi grazie ai fenomeni naturali e alla pioggia che ha scavato nella roccia. La Cala è la foce di un torrente e segna i limiti geografici tra i comuni di Dorgali e Baunei.

Cala Luna

2 – Spiaggia Rosa di Budelli 

E’ una delle spiagge più caratteristiche dell’isola omonima grazie al colore della sabbia, per l’appunto, rosa.
La sua colorazione è data da un organismo unicellulare che dà vita a gusci calcarei rosa. Una volta morti, le conchiglie cui hanno dato vita vengono trasportate in riva e conferiscono il colore pastello alla sabbia stessa.

spiaggia rosa di Budelli

3 – Spiaggia La Pelosa – Stintino

Acqua trasparente e torre, sono le due peculiarità della spiaggia della Pelosa situata a Stintino a nord-ovest della Sardegna al confine con il Parco dell’Asinara.
Un paradiso di sabbia bianca che delimita le acque dal fondale ricco di sfumature cromatiche.

Spiaggia La Pelosa Stintino

4 – Spiaggia Lo Spalmatore – Tavolara 

Spiaggia fine e bianca tendente al rosa, sassolini e vista paradisiaca. Non siamo ai caraibi, ma sull’Isola di Tavolara. La spiaggia é raggiungibile solo con mezzi appositi. A sovrastare il posto marino, un grande complesso roccioso calcareo che conferisce caratteristiche da sogno alla spiaggia Lo Spalmatore.
L’Isola di Tavolare è nota anche per un famoso festival del cinema “Una notte in Italia” che si tiene ogni anno in estate.

Spiaggia Lo Spalmatore - Tavolara

5 – Spiaggia dell’isola di Spargi

L’isola appartiene all’Arcipelago della Maddalena situato alla punta nord-est della Sardegna. Il suo paesaggio inebriante di insenature, strapiombi e acqua azzurra, saranno il luogo ideale per godersi del sano relax.

Isola di Spargi

6 – Cala Mariolu

Situata nella parte est della Sardegna nella provincia dell’Ogliastra, fa parte del comune di Baunei. La spiaggia è riconosciuta per le sue particolarità: fondale basso e sassolini. Il nome deriverebbe dalla “foca monaca” che rubava il pesce al pescatore che usava nasconderlo nella cala. Mariolu, infatti, in sardo (ma anche in altre zone del sud Italia) vuol dire ladro.

Cala Mariolu

7 – Lu Impostu

Si trova nel comune di San Teodoro, la spiaggia Lu Impostu è caratterizzata da acque trasparenti, sabbia fine con meravigliosi scogli affioranti dal mare che regalano una vista mozzafiato.

Lu Impostu - Sardegna

8 – Spiaggia di Cala Sinise

Sabbia bianca e ciottoli calcarei per la spiaggia di Cala Sinise situata lungo dei costoni rocciosi che donano al luogo un aspetto montagnoso. Un tuffo nel Golfo di Orosei non dovrebbe mancare per chi ama i paesaggi suggestivi e contrastanti.

Cala Sisine - Sardegna

9 – Cala Coticcio

Tuffarsi nel mare di Cala Coticcio sull’isola di Caprera, vuol dire assaporare le profumazioni della vegetazione autoctona: cisto, ginepro, lentisco.
La sabbia è bianca e fine e crea il connubio perfetto con le acque turchesi.

Cala Coticcio

 10 – Solanas

Situata a sud della Sardegna, la spiaggia di Solanas è costituita da una grande quantità di vegetazione che circonda tutta la rientranza marina.
La sabbia chiara contrasta con i grani abbastanza grandi del fondale.

Solanas - Sardegna

Immagini: Wikipedia