Le meravigliose terrazze di riso del Vietnam

Le meravigliose terrazze di riso del Vietnam

Il sud est asiatico è una zona del mondo estremamente ricca di bellezze naturali: poco tempo fa, ad esempio, ti avevamo parlato dell’Indonesia e della Thailandia, due paesi veramente meravigliosi. Un’altra meta molto appetibile è il Vietnam, che nasconde zone incontaminate e paesaggi unici.

Avventurandosi nel nord del paese, ad esempio, è possibile imbattersi nei suggestivi terrazzamenti agricoli in cui migliaia di contadini coltivano il riso—una delle esportazioni principali del Vietnam— e che sembrano quasi disegnati su una tela con il pennello da quanto appaiono maestosi e colorati se visti dall’alto.

Il periodo di maggior splendore della zona è intorno ai mesi di settembre e ottobre, quando le colture assumo delle sfumature di colore molto più intense, e la “capitale delle risaie vietnamite è Mu Cang Chai, nella provincia di Yen Bai, un distretto montuoso distante circa 280 chilometri da Hanoi.

Ovviamente quella di Mu Cang Chai è soltanto la zona del Vietnam più famosa, da questo punto di vista: anche le province del Bang Luoc e del Bang Phung sono molto ricche di campi di riso terrazzati.

Il turismo di massa che solitamente arriva nel sud est asiatico difficilmente si concentra in queste zone, ma ti assicuriamo che passeggiare nell’incredibile campagna del Vietnam e ammirare certi panorami è una delle esperienze più belle da fare in questo paese.

Vietnam-1

Immagini: Copertina | 1