Le migliori città al mondo per gli studenti: ecco la classifica

Le migliori città al mondo per gli studenti: ecco la classifica

Qualche tempo fa avevamo stilato una classifica sulle migliori accademie del mondo per formare esperti digitali. Ora invece pubblichiamo la classifica delle migliori città al mondo per gli studenti. La QS Best Student Cities 2015 ha messo a confronto tutte le città di 250 mila abitanti minimo con almeno due atenei prestigiosi.

Tra i criteri di scelta, che quest’anno sono saliti a diciotto in confronto all’anno scorso che erano quattordici, si valuta in primis il prestigio e l’autorevolezza dell’Università, ma anche la qualità di vita della città, l’inquinamento, il progresso sociale, la sicurezza. Tutti elementi a capire quale sia la destinazione perfetta per andare a studiare e avere una vita sociale sana e soddisfacente. Purtroppo nessuna città italiana è presente nella top ten elaborata da Qs, l’istituto di ricerca inglese.

Al primo posto Parigi, per l’offerta variegata di università che si trovano nella capitale francese cosi come variegata è la città: multiculturale, aperta, stimolante e con un’offerta di svago culturale molto ampia.

1° classifcata: Parigi

Secondo posto per Melbourne, che accumula punti soprattutto per la voce relativa alla qualità della vita e delle opportunità lavorative. Risulta essere un po’ cara ma nonostante questo è la città con la più grande comunità di studenti stranieri, complice anche la qualità delle università della città.

2° classificata: Melbourne

Si aggiudica il terzo posto Londra, simile a Melbourne per il costo vita elevato – risulta essere la più cara – ma anche per la capacità di accogliere studenti di tutto il mondo e di poter offrire loro un’occupazione alla fine del loro percorso di studi. Da sottolineare il suo primo posto per l’eccellenza dei suoi atenei.

3° classificata: Londra

Sydney al quarto posto grazie all’offerta lavorativa e alla qualità della vita, segue solo la prima posizione in questo campo di Toronto.

4° classificata: Sydney

In quinta posizione troviamo Hong Kong, la sua università è tra le tre migliori dell’intera Asia ma accoglie meno studenti internazionali rispetto alle precedenti.

5° classificata: Hong Kong

Gli Stati Uniti, grazie a Boston sono in sesta posizione. Gli studenti nel Massachusetts sono quelli che, alla pari con Londra, hanno più possibilità lavorative.

6° calssificata: Boston

Cara e molto popolosa al settimo posto si colloca Tokyo per la qualità degli atenei e meno per l’accoglienza di comunità studentesche internazionali.

7° classificata: Tokyo

La canadese Montreal, ottava, è la seconda città per numero di studenti stranieri. E la sua connazionale Toronto è la penultima della top ten grazie alla sua multiculturalità, ma prima per la qualità di vita.

8° classificata: Montreal

Ultima posizione per Seoul che entra in classifica per le sue ottime università ma resta ultima per la qualità di vita non eccellente.

9° classificata: Seoul