Le più belle spiagge delle Marche

Le più belle spiagge delle Marche

Siamo spesso abituati a pensare l’Italia come un luogo ricco di meraviglie naturalistiche situate più o meno secondo un criterio. Ad esempio, se siamo amanti delle montagne e delle escursioni dobbiamo assolutamente rivolgerci al nord del paese, mentre per l’estate dobbiamo fare i bagagli e attraversare lo “stivale” fino al sud.

Ma non ci dimentichiamo che il nostro paese è il 15esimo al mondo per lunghezza delle coste, superando addirittura il Brasile, l’India e la Spagna. Lungo il perimetro italiano si contano più di 8mila chilometri di coste.

Ci sono infatti luoghi vacanzieri non scontati, ma che in quanto a bellezza non hanno niente da invidiare alle più frequentate zone del sud. Una su tutti è la regione delle Marche.

Nella lista delle bandiere blu di quest’anno le Marche ne hanno totalizzate ben 17. Questo numero non si spiega soltanto con la pulizia delle acque ma anche con la qualità dei servizi. Vediamo insieme cinque spiagge marchigiane tra le più belle della zona costiera.

Gabicce mare

Sulla piccola “Baia degli Angeli”, nella zona più a nord della regione si trova Gabicce Mare, proprio al confine con l’Emilia-Romagna. L’attività costiera e turistica della Riviera romagnola ha reso la località balneare una delle più affermate della costa adriatica. La zona è ricca di bellezze, dalla terrazza naturale di Gabicce Monte fino al golfo. Anche dal punto di vista storico è interessante visto che qui sono state ritrovate antiche testimonianze archeologiche risalenti all’epoca Romana.

marche mare vancanza

Numana

Viene chiamata “la Signora del Conero” ed è una delle località più affascinanti della Riviera. La spiaggia è di costa bassa, la vicinanza del promontorio fa però sì che la profondità del mare sia alta anche a pochi metri dalla riva. Si possono calpestare spiagge di ghiaia fine e “nascondersi” nelle bellissime calette trovando riposo lontano dalle zone più caotiche.

marche mare vancanza

San Benedetto del Tronto

È sicuramente uno dei poli turistici più famosi di tutta la regione. Nonostante l’alta frequentazione soprattutto nei periodi più caldi dell’anno, riesce a mantenere intatto il suo fascino, offrendo servizi all’altezza delle richieste dei turisti. Dal 1999 infatti la città è stata insignita della Bandiera Blu con stella, uno speciale riconoscimento che si dà alle località costiere europee che soddisfano criteri non solo naturalistici ma anche di servizio turistico.

Senigallia

Anche Senigallia è una delle principali località turistiche delle Marche, soprattutto grazie a quella che è stata definita ormai da tempo, la spiaggia di “velluto”. Ancora oggi questa spiaggia ne è il simbolo turistico. La vista del panorama dalla riva poi è diversa rispetto a quelle delle località adriatiche: non c’è infatti un litorale rettilineo ma il Golfo di Ancona.

marche mare vancanza

Cupra Marittima

Nel basso litorale marchigiano, quello appartenente alla “Riviera delle Palme”, si trova Cupra Marittima, una località balneare poco nota fuori dai confini marchigiani ma che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per la pulizia delle sue acque. La sua vegetazione è estremamente interessante, soprattutto nella zona a nord, in quella che viene definita “Duna Marittima”, nella quale si possono trovare specie floristiche molto particolari.

marche mare vancanza

Immagini | 1 | 2 | 3 | 4 | 5