Come trovare le password WiFi negli aeroporti del mondo

Come trovare le password WiFi negli aeroporti del mondo

L’attesa negli aeroporti internazionali è una delle più snervanti, la connessione al WiFi diventa allora necessaria. Bloccati all’interno del terminal, una volta imbarcati i bagagli, abbiamo bisogno però delle password per usufruire della connessione WiFi, per controllare i messaggi su WhatsApp, prenotare all’ultimo momento un albergo, dare un’occhiata alla situazione meteo se si temono turbolenze, ecc.

Il pericolo di collegarsi alla rete WiFi degli aeroporti però è quello di farlo usando i propri dati (spendendo quindi un po’ troppo), ma per fortuna Anil Polat, blogger specializzato in viaggi, ha trovato il modo di aiutarci.

Anil ha creato una mappa interattiva dove puoi controllare tutti i WiFi liberi negli aeroporti del mondo e le loro password per accedervi.

Gli aeroporti finora coperti da Anil sono più di 130 e sono sparsi in tutto il globo. La mappa è in continuo aggiornamento. In Italia per ora l’unica password del WiFi coperta è quella di Fiumicino. Accanto alla password del WiFi (quando è richiesta dal network in questione) è stato saggiamente aggiunto dal blogger anche il limite di tempo di navigazione gratis.

Visto che per visualizzarla c’è bisogno di una connessione, il consiglio ovviamente è quello di vedere gli aeroporti dove si atterrerà, inclusi quelli dello scalo, prima di partire e a quel punto appuntarsi o salvarsi tramite uno screenshot la password del WiFi che si andrà a utilizzare. E il gioco è fatto.

L’unico inconveniente a cui si può andare incontro è il cambio di una password, a quel punto bisognerà aspettare l’aggiornamento di Anil. La mappa la puoi consultare qui sotto, mentre per qualsiasi altro chiarimento, aggiornamento e informazione utile prima di partire dai un’occhiata al suo blog.

Immagine via GoogleMaps