Il mare luminoso delle Maldive

Il mare luminoso delle Maldive

A volte la natura ci riserva delle sorprese strabilianti: fenomeni che sembrano usciti da libri fantasy, che lasciano stupiti coloro che hanno la fortuna di vederli dal vivo. Come il deserto fiorito di Atacama, o come l’incredibile bioluminescenza che si verifica nel mare delle Maldive, che fa scintillare le sue acque come se ci fossero immerse delle luci blu.

Questo fenomeno è dovuto alla presenza, vicino alla battigia, di piccole forme di vita vegetale marina che creano questo effetto ottico. Queste forme di vita sono i dinoflagellati, una tipologia di alga marina la cui membrana risponde agli stimoli elettrici e li rende capaci di produrre luce.

I biologi marini delle Maldive stanno studiando la bioluminescenza con grande attenzione, perché rappresenta un fenomeno in grado di dirci di più su un certo tipo di flora marina.

Lo spettacolo luminoso messo in atto da queste alghe, che suggerisce alla mente la presenza di una coltre di stelle sotto la superficie del mare, è visibile sull’isola di Vaadhoo. Ma fenomeni molto simili si possono vedere anche in California e in Florida.

Questo spettacolo maestoso è reso ulteriormente unico dal movimento delle onde, che creano un vero e proprio velo luminoso che si increspa e si distende come un tessuto composto da migliaia di pagliuzze scintillanti che mandano un incantevole riverbero blu.

Nel video qui sotto puoi vedere come la colorazione dell’acqua sia “viva”. Immergendo le mani infatti, il blu colora le onde che si creano. Sembra un “effetto speciale“, ma è tutto vero.

Immagini: Copertina