In Norvegia verrà costruito il primo tunnel navale del mondo

In Norvegia verrà costruito il primo tunnel navale del mondo

Lo sviluppo delle vie di trasporto e della viabilità, in tutte le sue forme, è una priorità mondiale: la velocità, la sicurezza e l’efficienza di queste aree—di qualsiasi tipo si tratti—va continuamente monitorata e migliorata. Per questo motivo, in Norvegia è partito un progetto che porterà al primo tunnel navale della storia.

[advertise id=”hello-amazon”]

Il tunnel sarà costruito per facilitare la navigazione nel punto più stretto della Penisola di Stad, una zona ricca di pericolosi fiordi che obbligano le navi a circumnavigare la zona. Le acque del Mar Stadhavet, poi, sono piuttosto mosse durante tutto l’anno a causa dei forti venti.

Il tunnel, che prenderà il nome di Stad Skipstunnel sarà iniziato entro il prossimo anno, e rappresenterà un’opera veramente ambiziosa. Sarà lungo quasi due chilometri, alto 46 metri e largo più di 30.

Una volta terminata, l’opera non sarà soltanto un tragitto comodo, ma anche una vera e propria attrazione architettonica unica nel suo genere. Tanto che sarà prevista anche una zona pedonale con delle guglie da cui poter osservare il via vai delle navi.

Permetterà il transito non solo di pescherecci e imbarcazioni private, ma anche di grosse navi mercantili e yacht. Per portarlo a termine, però, servirà molto tempo: il governo norvegese ha calcolato che la realizzazione prevede la rimozione di circa sette milioni di tonnellate di roccia, probabilmente non potremo vederne il completamente prima di quattro anni.

Anche i costi sono davvero esorbitanti: lo stanziamento statale per il progetto arriva a un ammontare di un miliardo di corone norvegesi che equivalgono a circa 100 milioni di euro.

Immagini: Copertina