Patagonia: un viaggio ai confini del mondo in 5 scatti fotografici

Patagonia: un viaggio ai confini del mondo in 5 scatti fotografici

La Patagonia è la regione del Sud America che si estende in parte in Argentina, e in parte in Cile.
Questa zona del mondo è multiforme e variopinta: si alternano posti paradisiaci che vanno da distese steppiche, sino a montagne, ghiacchiai, laghi, vulcani e spazi rigogliosi di vegetazione o completamente privi di ogni espressione naturale.
La Patagonia è una terra sognante caratterizzata da una dicotomia geografica: si divide in Patagonia andina – che comprende tutta la parte a ridosso delle Ande con valli, ghiacciai, laghi – ed extrandina – praticamente l’opposto in cui si sviluppano steppe e distese quasi completamente desertiche.
Viaggiare in Patagonia significa addentrarsi in un mondo quasi inesplorato in cui la natura la fa da padrone e dimostra la sua predominanza sull’uomo.
Esistono tanti posti, uno diverso e più bello dell’altro, da visitare in questa terra, ma ti consigliamo i 5 da vedere assolutamente.

Penisola Valdes

E’ una penisola della Patagonia situata nella provincia di Chubut con una superficie di circa 420 km facilmente percorribile.
Famosa per essere una riserva naturale Patrimonio dell’Unesco dal 1999, la penisola è ricca di una fauna rara e speciale: è possibile trovare leoni marini, foche sudamericane, elefanti marini, orche, pinguini di Magellano e le balene. Sono presenti anche oltre 180 specie di uccelli. La costa frastagliata contrasta con la steppa sviluppata internamente nella penisola in cui è possibile trovare altre specie animali come guanachi e nuandes. Per giungere sulla penisola la città più vicina è Trelew a 2 ore di aereo da Buenos Aires.

Penisola Valdes - Patagonia

Perito Moreno 

E’ uno dei ghiacciai più belli e spettacolari del mondo. Lungo 5 km e alto 60 metri, è il ghiacciaio in movimento per  via della sua lontananza dalla roccia dovuta alla sua base mobile che lo tiene distaccato. Grazie al cuscinetto che lo sostiene, Perito Moreno si posta quotidianamente i circa 2 metri sino a quando non raggiunge l’altra sponda. La pressione che eserciterà sull’altro lato del lago lo porterà a far cadere giù il ponte di ghiaccio, uno degli spettacoli più attesi dai turisti.

Perito Moreno - Patagonia

Fitz Roy

E’ la montagna situata tra l’Argentina e il Cile alta circa 3400 metri, meta di molti alpinisti per via delle sue ali laterali molto ripide. Se non sei un alpinista puoi fare trekking su una delle montagne più suggestive del mondo, ma ricorda che sarai a contatto con la natura selvaggia e incontaminata: niente connessione internet, niente cellulare, niente bar o ristori. Esiste un solo villaggio, El Chaltén, aperto solo nei mesi molto caldi estivi.

Fitz Roy

Punta Tombo

E’ la riserva naturale dei pinguini. E’ il territorio di circa 1 milione di esemplari che nella bella stagione (tra marzo e settembre) alloggiano per riprodursi e non solo. Si trova a circa 180 km dalla città di Puerto Madryn ed è raggiungibile con escursioni via terra.

Punta Tombo - Patagonia

Sarmiento  – Foresta Fossile

A 30 km dalla città di Sarmiento nella provincia di Chubut si trova la cosiddetta foresta fossile, un’estensione naturale molto antica. La caratteristica della foresta sono i tronchi mineralizzati di conifere e palme presenti nell’ordine delle centinaia e risalenti a 70 milioni di anni fa.

Sarmiento - Patagonia