La magia dei paesaggi della Patagonia in un time lapse ad alta definizione

La magia dei paesaggi della Patagonia in un time lapse ad alta definizione

Martin Heck è un giovane fotografo professionista, famoso sul web per i suoi racconti di viaggio nei luoghi più incontaminati del pianeta con la tecnica del time lapse. Per il suo ultimo lavoro, Patagonia 8K, il fotografo tedesco ha creato un video della Patagonia che lascia stupefatti, non solo per la risoluzione 8K utilizzata (una qualità molto alta), ma anche per i magnifici paesaggi che ha fotografato con la sua Pentax 645, una macchina medio formato, che ha catturato le immensità degli altopiani, delle pianure e dei laghi della regione andina.

Ma come si crea un filmato time lapse? Un time lapse si ottiene processando una serie di fotografie scattate in sequenza e montate ricreando un effetto velocizzato, molto usato per la fotografica scientifica o naturalistica.

I numeri di questo piccolo capolavoro di fotografia digitale sono impressionanti: 6 settimane di lavoro, 7.500 Km percorsi in macchina tra Cile e Argentina e ben 100.000 scatti fotografici per un filmato di 4 minuti di grande impatto emotivo e visivo.

Laguna de Los Tres and mount Fitz Roy at sunrise

Nella Terra del Fuoco, Martin Heck ha anche distrutto una macchina fotografica e sperimentato che cosa vuol dire essere lo spettatore involontario di un’eruzione vulcanica. Infatti ha assistito all’eruzione del vulcano Calbuco, situato a sud del Cile, una visione magica e ravvicinata della forza della natura.

Se siete tra i pochi fortunati ad avere la possibilità di utilizzare un televisore 8K ad alta risoluzione, potrete immergervi in uno spettacolo totalizzante, ma anche nella versione normale questo video vi lascerà senza parole.

Tutti i video in time lapse del fotografo Heck sono visibili anche nel suo canale Youtube: per chi vuole viaggiare tra Nuova Zelanda, Norvegia e Dolomiti senza muovere un passo.

Immagini: Youtube