Questa ragazza ha visitato le 7 meraviglie del mondo dopo che le è stato diagnosticato un cancro

Questa ragazza ha visitato le 7 meraviglie del mondo dopo che le è stato diagnosticato un cancro

Molte volte succede di procrastinare un viaggio, perché si pensa di avere tutto il tempo possibile a disposizione. Altre volte, invece, una concatenazione di eventi può spingerti ad andare oltre e realizzare addirittura l’impensabile. Come è successo a Megan Sullivan.

[advertise id=”hello-amazon”]

Megan è una ragazza californiana di 31 anni, che dopo un incidente stradale, una brutta caduta, e appresa la notizia di avere un cancro alla pelle, lo scorso novembre, ha deciso di mollare momentaneamente tutto e organizzare il giro del mondo che avrebbe da sempre voluto fare.

meraviglie mondo

Subito dopo averlo annunciato al suo capo, Megan ha chiamato il suo ragazzo, con cui stava da meno di due settimane, e ha prenotato i vari biglietti aerei insieme a lui. In coppia, hanno percorso più di 30mila miglia in 13 giorni, un’avventura poi raccontata sul suo blog “7 Wonders of the World in 13 Days”.

viaggio mondo meraviglie

Come puoi vedere dalla cartina, il tracciato del reportage di Megan sulle sette meraviglie del mondo parte dall’aeroporto di San Francisco fino ad arrivare in Cina. Si tratta di un viaggio intorno al globo di 15 voli diversi per otto giorni passati a bordo di un aereo e cinque in albergo. Ad ogni fermata, la coppia ha visitato una meraviglia diversa: il Cristo Redentore, Chichen Itza, la città perduta di Petra in Giordania, Machu Picchu, il Colosseo, il Taj Mahal e la Grande Muraglia cinese.

meraviglie mondo 2

Inizialmente, l’idea è balenata nella testa di Megan, dopo una semplice domanda del suo ragazzo. “Ho sempre desiderato viaggiare ma ho sempre avuto troppi impegni. Quando ho ricevuto la diagnosi del cancro nel novembre dello scorso anno è stato proprio Chris a chiedermi: cosa vorresti fare?”, ha raccontato Megan. Senza perdersi d’animo, oggi la ragazza sta meglio, e la sua vita oscilla “tra controlli di routine e un sacco di crema solare.”

Immagini via YoutubeInstagram