La residenza reale più grande del mondo: la reggia di Caserta

La residenza reale più grande del mondo: la reggia di Caserta

Ci sono meraviglie architettoniche che andiamo a cercare fuori dai nostri confini, convinti che non esista niente di altrettanto magnifico e imponente. Come ad esempio la reggia di Versailles, magnifico complesso dei Borbone di Francia. Di pari bellezza, nel nostro paese c’è un’altra reggia, meno famosa, ma altrettanto grande, quella di Caserta.

Secondo lo storico Franck Ferrand quella di Caserta è la residenza reale più grande del mondo, più della sua sorella francese. Dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, ogni anno viene visitata da 500 mila turisti.

È stata per anni la residenza reale dei Borbone di Napoli, e proprio da Carlo venne il progetto di costruirla. Voleva un palazzo che fosse in grado di eguagliare in bellezza quello d’oltralpe e per dare nuova sede al governo di Napoli. Chiamò per l’occasione il grande architetto Luigi Vanvitelli che nel 1752 progettò il palazzo e il parco immenso che l’avrebbe circondata. Vanvitelli ristrutturò anche l’acquedotto. L’opera di Luigi era talmente imponente che dovette proseguirla il figlio dopo la sua morte, nel 1773.

reggia

Dopo i Borbone, tra i numerosi proprietari che seguirono, si ritrova anche Gioacchino Murat, re di Napoli e maresciallo dell’Impero di Napoleone che diede il suo contributo all’avanzamento del lavori.

La reggia e il parco avrebbero dovuto rappresentare il centro di una nuova città-capitale, ma il progetto urbanistico nella sua totalità non è mai stato compiuto. L’edificio rettangolare è organizzato in quattro cortili simmetrici; all’interno sono state contate circa 1200 stanze 1742 finestre. È lungo 250 metri e alto 38, decorato con 12 colonne. La lunga galleria al suo interno ospita un vestibolo ottagonale che divide gli accessi ai cortili e introduce alle scale.

reggia

Nel parco retrostante si trova la cosiddetta “via d’acqua“, una successione di bacini su più livelli che culminano nella cascata.

reggia

Il sistema idrico fa riferimento all’Acquedotto Carolino, costruito da Vanvitelli, ispirato alle opere idrauliche dei Romani. Il parco si estende per 3 chilometri, su 120 ettari complessivi di superficie. All’interno si trovano la Fontana Margherita e numerose Vasche nelle quali nuotano tante specie di pesci, soprattutto carpe.

reggia

Oggi la reggia, oltre a essere uno dei monumenti italiani più visitati, ospita i set cinematografici di molti film. Tra cui Star Wars, trasformata per l’occasione nella “reggia di Naboo”, Mission Impossible 3 e il Codice da Vinci.

reggia

Immagini via Flickr | Copertina | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |