Consigli su cosa vedere e cosa fare a San Francisco

Consigli su cosa vedere e cosa fare a San Francisco

Ci sono molti modi per visitare gli Stati Uniti, ma le città da non perdere per comprendere veramente lo spirito americano rimangono quelle più iconiche: come New York, Los Angeles, Miami, Chicago e San Francisco. Quest’ultima in particolare è una delle città della costa occidentale che attira più turisti, visto l’eclettico stile architettonico con cui è costruita, e la sua pulsante vita culturale.

[advertise id=”hello-amazon”]

C’è veramente l’imbarazzo della scelta quando si tratta di decidere dove pernottare a San Francisco: si può scegliere di optare per un bed and breakfast nella zona Ferry Plaza Farmer’s Market—una delle più centrali, prenotando uno dei tanti alberghi che si affacciano su Lombard Street—una strada estremamente caratteristica, per le sue decorazioni floreali e la vita notturna—oppure decidere di darsi al lusso sfrenato e scegliere uno dei grandi alberghi vicino a Union Square, da dove si raggiunge facilmente ogni zona della città.

L’offerta, insomma, non manca: ma se vuoi risparmiare, pur restando in una delle zone più attive della città, il nostro consiglio è quello di prenotare un hotel come il The Warf Inn—che si trova a Fisherman’s Wharf, uno dei quartieri più famosi—e che offre prezzi ben al di sotto della media di San Francisco.

Il sito Hotels.com, poi, offre un’ampia scelta di hotel e bed and breakfast in promozione, anche se spesso non si trovano nelle zone centrali della città. Questo, però, potrebbe non essere un problema: San Francisco è famosa per l’efficienza dei suoi mezzi pubblici, e il sistema di bike-sharing cittadino è veramente ottimo. Su questo sito, puoi informarti sulle stazioni di bike-sharing più vicine alla zona in cui hai deciso di pernottare, in modo da muoverti con la massima autonomia. Gli abbonamenti giornalieri costano 9 dollari, mentre quelli di tre giorni 22.

Per quanto riguarda il cibo, invece, la sezione di TripAdvisor sui ristoranti economici della città è sempre aggiornatissima, con recensioni dettagliate di ristoranti in ogni quartiere della città. Ma adesso passiamo ai luoghi da non perdere.

Golden Gate Bridge

Uno dei simboli della città è il Golden Gate Bridge, un ponte sospeso che collega la Baia di San Francisco con la parte meridionale della Contea di Marin. È lungo quasi tre chilometri, e la vista che si gode sulla baia dalle sue rampe turistiche è veramente mozzafiato. I film in cui compare questo fantastico ponte come proscenio sono moltissimi—da Agente 007 – Bersaglio mobile X-Men – Conflitto finale.

Golden Gate Park

Nel 1860 l’amministrazione di San Francisco, visto il successo ottenuto a New York dalla costruzione di Central Park, decise che la città doveva cercare di eguagliare questa opera. Così vennero inviati i lavori del parco di Golden Gate, uno dei più belli del mondo, che ogni anno attira circa 13 milioni di visitatori. Ma in realtà chiamarlo parco è riduttivo: il Golden Gate è una vera e propria cittadina. Oltre al milione di alberi che contiene, infatti, i 412 ettari di cui è composto ospitano anche edifici, impianti sportivi, e monumenti. È attraversata da una pista ciclabile lunga oltre 10 chilometri, e al suo interno si trova il Conservatorio dei Fiori: uno dei musei floreali più famosi del paese. Su questo sito si possono prenotare i biglietti per molte attività guidate da svolgere all’interno del parco: compreso un percorso in segway di tutta l’area, con pacchetti familiari dal costo di 69 euro.

san francisco-2

Alcatraz

Un tempo sede del primo faro costruito sulla costa pacifica degli Stati Uniti, all’inizio del 1800 l’isola di Alcatraz, al largo del quartiere di Fisherman’s Wharf, fu trasformata nella sede del più famoso carcere di tutti i tempi. Diventato famoso grazie non solo ai noti criminali che vi furono rinchiusi—fra cui Al Capone—ma anche per i film che vi sono stati girati. Il più famoso dei quali è Fuga da Alcatraz, del 1979, con Clint Eastwood. Oggi il carcere è diventato un vero e proprio museo, che offre tour diversificati fra loro: c’è quello diurno, quello notturno, e il “behind the scenes” che consente di vedere tutti i luoghi ritratti nei film che sono stati girati nel carcere. Il costo dei biglietti, acquistabili sul sito ufficiale, va dai 37,25 dollari agli 89,25 a seconda del tour che si vuole prenotare.

san francisco-1

Walt Disney Family Museum

Per le famiglie con bambini piccoli, non c’è niente di meglio che il museo di Walt Disney per passare una giornata immersi nelle favole più affascinanti della più celebre casa produttrice di cartoni animati. L’area coperta dall’esposizione è veramente enorme—oltre 12.000 metri quadrati—e i suoi vari padiglioni ripercorrono la storia di Walt Disney e del suo genio visionario. Visitato il museo si potranno vedere cimeli di ogni tipo—come il primo disegno mai realizzato di Topolino—e vedere antichi filmati d’epoca dei primi cortometraggi animati. Per gli adulti il costo del biglietto—prenotabile sul sito ufficiale—è di 30 dollari, per i bambini fra i 6-17 anni è di 20 dollari, mentre l’entrata per i bambini al di sotto dei 6 anni è gratuita.

san francisco-4

San Francisco Museum of Modern Art

Il San Francisco Museum of Modern Art è il più famoso museo d’arte moderna di San Francisco, situato nella zona di Yerba Buena. È uno dei musei più all’avanguardia per quanto riguarda le opere proposte, con istallazioni e gallerie ricchissime. Attualmente la collezione del museo conta più di 26000 pezzi tra dipinti, sculture e fotografie.

san francisco-5

Immagini: Copertina | 1 | 2 | 3 | 4