Transiberiana: costo, tappe e un po’ di storia della ferrovia più lunga del mondo

Transiberiana: costo, tappe e un po’ di storia della ferrovia più lunga del mondo

9.288 km. Questa è la lunghezza della Transiberiana, la ferrovia più lunga del mondo, che collega Mosca a Vladivostok, la città russa al confine con Cina e Corea del Nord. In totale sono tre le grandi rotte famose: la Transiberiana (Mosca – Vladivostock), la Linea Transmongolica, che parte da Ulan-Ude, città della Russia orientale, attraversa Mongolia e Cina arrivando a Pechino, e la linea Transmanciuriana che parte dalla città russa di Chita, passa dalla Cina e arriva a Pechino, senza attraversare il territorio mongolo.

Qual è la differenza tra queste tre rotte? La Transiberiana passa esclusivamente in territorio russo arrivando a Vladivostok, la città all’estremo oriente della Russia, sulla costa del mar del Giappone. Qui sotto, in questa mappa, puoi vedere distintamente il percorso delle tre tratte (il percorso rosso segna la Transiberiana classica, quello giallo la Transmongolica e quello blu la Transmanciuriana).

I tragitti delle tratte attraverso la Russia, la Cina e la Mongolia

I tragitti delle tratte ferroviare attraverso la Russia, la Cina e la Mongolia (Istockphoto)

Oh i treni come assomigliano alla vita” scriveva Dino Buzzati nel racconto ferroviario intitolato “Qualcosa era successo”.  E in effetti i treni sono un condensato di umanità. Se ci metti il fatto che stai attraversando una moltitudine di paesaggi, tra steppa e tundra, ti potrai rendere conto di come la magia riempie questi spazi smisurati. Iniziamo il racconto di questo straordinario viaggio.

Un po’ di storia della Transiberiana

Iniziata nel 1891, con l’inaugurazione dei lavori da parte dello zar Alessandro III, la linea ferroviaria è attiva dal 1903. Nel 1901 iniziò la costruzione della parte che percorre la più impervia delle zone, a sud del gelido lago Bajkal, aperta al traffico nell’ottobre 1905. In questo tratto montuoso si scolpirono le pareti rocciose, vennero scavate le gallerie e costruiti i ponti, con cantieri in luoghi deserti e inospitali. Tra i percorsi più affascinanti da attraversare in treno, c’è proprio quello del Lago Bajkal, ricco di storie attorno alla sua costruzione. Come quella degli operai specializzati friulani che vennero fin qui a lavorare a questo pericoloso e ghiacciato tratto di Transiberiana. Centinaia di abili muratori, scalpellini, minatori, fabbri e carpentieri, provenienti da diverse località del Friuli, vennero a lavorare in condizioni estreme e proibitive, a picco sul grande lago Bajkal, dove si congiungevano i due tronconi ferroviari provenienti da Vladivostok, sulla costa del Pacifico, e da Celjabinsk, nei monti Urali meridionali.

Costo e tappe della Transiberiana

Sulla linea ferroviaria transiberiana viaggiano molti treni. I treni viaggiano tutto l’anno, indipendentemente dalle condizioni climatiche, con diverse frequenze, orari e percorrenze. Una volta scelto l’itinerario devi pensare principalmente a tre cose: i visti, i biglietti del treno e i biglietti dell’aereo che ti permetteranno di raggiungere l’inizio dell’itinerario e di tornare a casa una volta terminato. Ma quanto costa un tour sulla Transiberiana? Un prezzo preciso non esiste in quanto il costo del viaggio dipende dall’itinerario, dalla qualità degli hotel, dalla classe dei treni e dalle città che vorrai visitare.

Secondo i blogger di viaggio che l’hanno percorsa, un tour standard lungo la Transiberiana, comprensiva di treno, hotel, non può costare meno di 750 Euro (se vai solo da Mosca a Irkutsk) o 1.200 Euro (se decidi di spingerti fino a Vladivostok). Per esempio il classico itinerario: Mosca, Listvjanka, Irkutsk, Vladivostok, della durata di 15 giorni, ha un prezzo che si aggira intorno ai 1.200 Euro a persona circa. Per arrivare fino in Mongolia con la Trasmongolica, puoi arrivare a 1.500 Euro a persona (17 giorni di tour), e se arrivi fino a Pechino con la Transmanciuriana, in 20 giorni, spenderai intorno ai 1.800 Euro a persona. Il costo del visto per la Russia (ricorda quello mongolo e cinese se ti spingi più in là), è di circa 70 Euro, mentre il costo del volo Milano-Mosca è di circa 200 Euro. Il miglior tragitto sembra essere il più frequentato. Partenza da Mosca per poi fare tappa nelle seguenti città: Ekaterinburg, Novosibirsk, Irkutsk, lago Baikal, isola di Olkhon, Ulan Ude, bus o treno per Ulan Bator in Mongolia.

Dove acquistare i biglietti per la Transiberiana

Ma l’interrogativo principale è: dove fare i biglietti per la Transiberiana? Devi sapere che non si possono comprare i biglietti per la Transiberiana direttamente in loco e scendere dove si vuole. Ogni treno ha la sua prenotazione e i treni si possono prenotare circa 90 giorni prima della partenza, e al momento della prenotazione devi scegliere accuratamente il tuo posto (ovvero il tuo posto letto). Il sito delle ferrovie russe è in inglese e anche se non è proprio semplice da usare, ti permette di acquistare i biglietti del treno, nelle tratte che desideri. Puoi affidarti anche a numerose agenzie online o fisiche che compreranno i biglietti per te. Attenzione perché Il sito russo delle ferrovie non consente di prendere biglietti internazionali, che potranno essere acquistati solamente in biglietteria. Questo comporta che per le tratte che iniziano e finiscono in un altro stato (Mongolia o Cina) devi appoggiarti a qualche agenzia online.  Altra cosa che devi sapere è che esistono 3 classi nei treni: terza classe, dove l’esperienza culturale è massima e la comodità è minima, la seconda classe con cabine da quattro letti condivise e la prima classe, dotata di ogni confort ma dove il costo chiaramente raddoppia.

Quanto dura la transiberiana? Sono complessivamente circa 140 ore (quasi 6 giorni) senza mai fermarsi. Ovviamente il bello di questo viaggio è potersi fermare e fare le tappe. L’ideale è poter programmare un viaggio di almeno 2 settimane.

Per approfondire: Puoi leggere il libro/racconto di viaggio di Vittorio Russo, dal titolo Transiberiana. Lo scrittore affronta la ferrovia più lunga della Terra con spirito da viandante, preparando con cura una doppia sfida: quella con le sue distanze intimidatorie e quella con se stesso. Ci sono inoltre molti blogger che hanno viaggiato sulla ferrovia, noi ti consigliamo questi: 1, 2Inoltre Trans-siberian express è un sito americano con tutte le info sulla transiberiana che permette anche di acquistare online i biglietti.

Cover: Wikipedia