Un viaggio sul treno d’epoca che ti porta alla reggia di Caserta

Un viaggio sul treno d’epoca che ti porta alla reggia di Caserta

La reggia di Caserta è uno dei siti museali più visitati ogni anno in Italia. Definito “Patrimonio dell’Umanità” nel 1997 dall’UNESCO, il palazzo reale, grazie anche ai suoi parchi, può vantare di essere in cima alla lista dei più grandi del mondo.

Voluta fortemente nel 1752 dal re di Napoli Carlo di Borbone, amante dei paesaggi della zona, la Reggia è stata per molto tempo sede della casata reale a cui seguirono diversi proprietari, tra cui Gioacchino Murat, re di Napoli e maresciallo dell’Impero di Napoleone.

Se hai intenzione di visitare quella che secondo lo storico Franck Ferrand è “la residenza reale più grande del mondo”, devi sapere che dal 15 gennaio 2017 potrai usufruire di un “nuovo” mezzo speciale. Si tratta del Reggia Express, un treno d’epoca, risalente agli anni ’30, che partirà da Napoli.

Di proprietà delle Ferrovie dello Stato, il treno consta di carrozze a cassa metallica che, quasi cent’anni fa, andavano poco a poco a sostituire quelle di legno già preesistenti. Inoltre, ogni vagone è dotato di circa 80 posti nei quali sedersi dopo essere entrato da una delle numerose porte ubicate in ogni fiancata.

treno caserta 1

Una volta seduto su uno dei sedili di legno, oltre al viaggio, il biglietto prevede anche la visita al Parco Reale e all’interno della reggia, con audioguida inclusa. Senza dimenticare che, in base agli orari, potrai partecipare anche a dei laboratori gastronomici, dove potrai degustare piatti caratteristici della zona.

Dove poter prendere il biglietto? Sul sito o sull’app ufficiale di Trenitalia. Il biglietto costa 18 euro, è valido sia per l’andata che per il ritorno e permette di passare da una corsia preferenziale all’ingresso. Per i bambini fino a 6 anni il biglietto, invece, è gratis.

Per saperne di più, visita la pagina dedicata all’evento.

Immagine via Flickr | Copertina | 1