Trolltunga, la

Trolltunga, la "lingua di roccia" con vista sui fiordi norvegesi

“Una delle opportunità migliori del mondo per scattare una foto è una roccia”, inizia così il bellissimo video della Lonely Planet dedicato a Trolltunga, una sorta di “trampolino di roccia” ubicato a circa settecento metri d’altezza di fronte ai fiordi e al bellissimo lago Ringedalsvatnet in Norvegia.

Lo sperone di roccia si può raggiungere tramite un percorso della durata totale di circa 10 ore, che inizia dal villaggio di Skjeggedal, situato presso Odda, una regione a sud dell’Hordaland.

Il percorso di 27 chilometri, con un dislivello di 1100 metri, non è però percorribile in inverno, in quanto persino d’estate si possono trovare tracce di ghiaccio. Insomma: bisogna essere davvero allenati sia mentalmente che fisicamente per iniziare questa grande impresa.

Nonostante le indubbie difficoltà, però, su Tripadvisor la maggior parte dei commenti degli escursionisti che hanno completato l’intero circuito sono tutti molto entusiasti: “Fatica pienamente ripagata!”, “Che fatica, ma ne vale la pena!”, “L’esperienza più dura e bella della nostra vita!”.

E i “risultati fotografici” si possono notare su Instagram, semplicemente inserendo l’hashtag #trolltunga. Così facendo, potrai osservare escursionisti provenienti da ogni parte del mondo in piedi, sdraiati o coi piedi ciondolanti sullo sperone di roccia in spettacolari scatti.

Trolltunga deriva dall’unione di due parole “troll” e “tunga”, e la traduzione italiana di questa commistione suona più o meno così: “lingua di roccia”. Si è formata durante le glaciazioni, grazie alle quali ha assunto la spettacolare conformazione per cui è diventata così nota.

Per raggiungere il percorso che porta a Trolltunga bisogna imboccare la strada nazionale 13, girare verso est a Tyssedal verso Hardangervidda, e guidare fino a Skjeggedal. La strada per il sito porta infine a un parcheggio nei pressi della diga di Ringedalsvatnet, a 440 metri sul livello del mare. Ma ci sono anche dei mezzi pubblici, ed è consigliabile prenderli perché il parcheggio ha dei posti molto limitati.

Immagini | Copertina