In vacanza sola o con le amiche

In vacanza sola o con le amiche

Viaggiare, da sole o con le amiche, e stare lontane per un po’ da mariti, partner, padri e figli. Se fino a qualche anno fa il turismo women only era una rarità ora è un fenomeno in crescita. Davanti alla crescita di questo trend, le agenzie viaggi e i tour operator si sono organizzati per offrire pacchetti riservati alle donne che sceglievano, per necessità o diletto, di partire senza compagni. Soprattutto in settori come il benessere, le crociere e l’agriturismo, il numero di offerte per sole donne è aumentato esponenzialmente.

Ma è soprattutto in rete che negli anni c’è stata una proliferazione di siti e magazine web per viaggiatrici e turiste che intendono organizzare le proprie vacanze online in autonomia e senza uomini a carico. I portali in stile “io viaggio da sola” contengono di solito informazioni sui posti più adatti ad accogliere ragazze e signore non accompagnate da mariti & co, consigli su come attrezzarsi, forum in cui confrontarsi e spazi in cui cercare compagne di viaggio. Accanto a questi siti ci sono poi le piattaforme che organizzano viaggi per single o donne sole e, naturalmente, tutti i portali per organizzare viaggi utilizzabili sia dalle viaggiatrici in solitaria che ai turisti. Ecco una breve rassegna dei siti e delle risorse online più diffuse dedicate alle donne in viaggio, da sole o in compagnia.

Per le donne single in viaggio:

Permesola, fondato da una giornalista italiana di viaggi, è un web magazine in cui si possono trovare consigli sui luoghi da visitare, guide turistiche con iniziative dedicate alle donne, proposte, indicazioni utili, forum in cui condividere esperienze e, soprattutto, la sezione “Amica di valigia”, uno spazio in cui si possono pubblicare annunci per trovare compagne di viaggio.

Eliotropica è un tour operator specializzato in vacanze per sole donne. Organizza viaggi su misura e contrassegna gli alberghi, i ristoranti, i negozi e i luoghi più interessanti al femminile con il marchio Women friendly.

Women welcome women: avete presente Couchsurfing, la piattaforma dell’ospitalità in cui gli utenti si offrono alloggio a vicenda? Ecco, con un po’ di immaginazione, questo è il couchsurfing per sole donne, un network internazionale che promuove l’ospitalità e l’amicizia tra donne, senza nessuna distinzione di provenienza, cultura e religione. Indicato per chi conosce più lingue.

Risorse importanti per farsi un’idea su dove andare sono i tour operator dedicati ai single, e ça va sans dire, alle single. Tra questi, SpeedVacanze, che propone offerte specifiche e pacchetti per weekend, crociere, gite nelle capitali europee e vacanze totalmente dedite al benessere e Vita da Single, una community online molto sobria dal punto di vista grafico ma molto attiva nell’organizzare eventi e vacanze per donne che si muovono da sole.

Un’agenzia che organizza viaggi per sole donne e con guide donne nello splendido Ladakh (la regione indiana chiamata il Piccolo Tibet) è Ladakhi Women’s Travel, un punto di partenza per un’esperienza indimenticabile.

Sì, ma come si impara a fare viaggi da sole e a goderne? Turisti per caso ha una sezione in cui raccoglie i diari di viaggio di alcune utenti particolarmente abituate a spostarsi senza partner.

Per donne in compagnia di altre amiche:

Jonas ha tra le sue offerte vacanze ecologiche pensate esclusivamente per le donne che vogliono divertirsi con le proprie amiche. Tra le  offerte ci sono viaggi in barca a vela nel Mediterraneo, soprattutto nelle destinazioni dove la vita notturna è più movimentata: Grecia, Spagna, Croazia, tanto per fare qualche nome.

Ma dove andate se non avete un mezzo per viaggiare? Le amanti dell’avventura possono puntare su Blablacar il network online per trovare passaggi in auto. Storicamente, le donne riescono più facilmente a convincere gli automobilisti a concedere uno “strappo”. Per una vacanza, può diventare un vantaggio non indifferente.

E visto che di sharing economy stiamo parlando, la risorsa più adatta per trovare un alloggio senza andare in albergo è Airbnb, il portale in cui si può noleggiare abitazioni di privati. Per un viaggio tra amiche, l’idea di gestire insieme per qualche giorno una casa non è da scartare.

Riservato alle più giovani, ma sempre in voga. Stiamo parlando di Interrail, il viaggio in treno per l’Europa. Il sito, oltre a fornire tutte le informazioni su tempi e prezzi, dà le indicazioni su come pianificare il viaggio ed evitare brutte sorprese.

Per tutte le donne, sole o in compagnia:

Viaggiare sicuri è il portale curato dal Ministero degli Affari esteri in cui è possibile informarsi sul grado di sicurezza della destinazione scelta per le vacanze. Nello stesso  sito c’è la sezione Dove siamo nel Mondo in cui si può registrare il proprio percorso in  modo che, se ci sono dei problemi, diventa più facile essere trovate.

Il blog Donne con la Valigia è un posto in cui trovare storie e idee raccontate da una donna con il piacevole vizio del viaggio. È una risorsa per consolidare la cultura, anzi il “bagaglio” culturale, del fare vacanze con una sensibilità tutta al femminile.