Per raggiungere questo villaggio sull'isola di Riunione si deve prendere un elicottero

Per raggiungere questo villaggio sull'isola di Riunione si deve prendere un elicottero

Sulla isola di Riunione, tra le isole mascarene dell’oceano Indiano c’è un villaggio tra i più difficili da raggiungere al mondo. Situato sulla cima di un vulcano spento tre milioni di anni fa, il villaggio di Mafate è separato dal resto dell’isola da alte montagne e vegetazione tropicale. Per raggiungerlo ci sono due modi, o a piedi, scalando la montagna, oppure in elicottero.

I primi coloni sono arrivati qui nel 18esimo secolo, edificando le prime abitazioni sulla rigogliosa superficie verde del cratere. Erano per la maggior parte francesi, agricoltori che erano stati costretti a trasferirsi sull’isola per difficoltà economiche. Per generazioni e generazioni, hanno abitato queste zone separate dal resto del mondo.

Oggi Mafate conta circa 800 abitanti. Il villaggio è composto da piccoli insediamenti di tre o quattro casette dai tetti colorati. Quasi tutti gli abitanti di oggi sono i discendenti dei primi colonizzatori. La loro vita non è certo delle più semplici: in gran parte della zona non ci sono acqua potabile ed elettricità. All’occorrenza, un dottore o la polizia, per raggiungere Mafate, deve superare le montagne. Così come i turisti che vogliono visitare questo paradiso terrestre.

Una volta raggiunta la cima si possono ammirare i meravigliosi panorami, le verdi foreste rigogliose, ricche di piante selvatiche, fiumi chiari e argentini e tradizioni locali autentiche. Proprio grazie all’isolamento, Mafate ha preservato un ecosistema particolare, intatto per migliaia di anni.

Nel 2010 Mafate è diventata patrimonio dell’UNESCO e questa nomina ha portato a un consistente incremento nel numero di viaggiatori che vogliono visitarla. Per raggiungerla a piedi bisogna scalare le montagne, non è quindi una passeggiata adatta a tutti. Ma è una strada panoramica con un discreto numero di sentieri. Altrimenti si può optare per un elicottero che da valle ti porta direttamente in cima, nel cuore dell’isola di Riunione.

Immagine via Wikipedia