Il

Il "villaggio delle volpi": uno dei parchi naturali più belli del Giappone

Le volpi sono animali molto importanti nella tradizione culturale giapponese: ci sono moltissime leggende e fiabe che hanno come protagonisti questi animali. La dea Inari, ad esempio, protettrice dei raccolti, ha nella volpe il suo animale simbolo.

Per questo motivo il governo giapponese ha deciso di istituire una riserva naturale interamente dedicata a questa specie. Si tratta del parco di Zao, situato vicino a Shiroishi, nella prefettura di Miyagi: qui convivono più di 100 volpi, suddivise in sei tipologie diverse. Ci sono esemplari rossi, argentati, artici, e molti altri.

Il promontorio su cui si affaccia il parco è pittoresco. Per raggiungerlo si deve affrontare un percorso ostico, immerso nel bosco che circonda Shiroishi, e d’autunno lo spettacolo è veramente splendido.

volpi-1

Il parco è diviso in due sezioni: la prima è simile a uno zoo, visto che le volpi sono protette in aree visibili al pubblico, mentre la seconda è composta da un perimetro vasto in cui possono circolare liberamente. Tutto il parco è aperto al pubblico, e gli animali si possono osservare nel loro habitat naturale.

Al centro della riserva, poi, è stata costruita una piattaforma, in cui i visitatori possono dar da mangiare ai vari esemplari che popolano il parco, e che ormai sono abituati alla presenza umana. Ovviamente non è possibile avvicinarsi troppo alle volpi, quindi le porzioni di cibo messe a disposizione dal parco vanno lanciate dalla piattaforma.

Nel parco, poi, è stato costruito anche un piccolo tempio scintoista, pieno di statue che raffigurano questo speciale animale; e sparse per tutta l’area ci sono delle piccole casette in cui le volpi possono rifugiarsi nei mesi più freddi.

volpi-2

Immagini: Copertina | 1 | 2