Cinque motivi per visitare la Repubblica Dominicana

Cinque motivi per visitare la Repubblica Dominicana

La Repubblica Dominicana è una meta non molto battuta dai turisti che solitamente visitano l’America centrale e il Sudamerica, ma riserva grandissime sorprese per tutti quelli che amano le zone marittime incontaminate e il calore dei paesi tropicali.

[advertise id=”hello-amazon”]

Situata nella parte orientale dell’isola Hispaniola, nella Grandi Antille, confina a ovest con Haiti, ed è ricca di coste bellissime e di un entroterra rigoglioso. Abbiamo deciso di indicarti le cinque zone più belle da vedere, per darti un’idea di che cosa sa regalare questo paese.

Los Haitises

Questo parco nazionale è uno dei polmoni più grandi e belli di questa parte del mondo, una delle ultime foreste pluviali rimaste sull’isola. Ospita una distesa di mangrovie enorme—1600 chilometri quadrati—e una fauna ricca di volatili, fra cui aironi, pellicani e trampolieri. È possibile visitarlo partendo in barca dalla città di Samaná e l’intera area è piena di grotte e isolotti in cui fare escursioni.

repubblica-1

Cayo Levantado

Probabilmente questa è la spiaggia più famosa della Repubblica Dominicana: situata a circa 15/20 minuti dal centro di Samaná. Oltre alla sabbia immacolata e a un’acqua cristallina, potrai goderti la distesa di palme da cocco e alberi tropicali che la circonda.

repubblica-2

Cascata El Limón

Situata all’interno di una foresta, a circa 300 metri sul livello del mare, questa cascata è famosa perché ai suoi piedi si trova una serie di piscine naturali completamente balneabili. La cascata compie una caduta di oltre 50 metri, ed è visibile soltanto una volta percorso il tortuoso sentiero immerso nel verde che solitamente viene affrontato a cavallo.

repibblica-3

Playa Rincon

Votata come una delle 10 spiagge più belle del mondo, Playa Rincon è una lunga lingua di sabbia che percorre cinque chilometri di costa. Si trova a pochi minuti di macchina dalla città di Las Galeras, ed è famosa per i colori cangianti che assumono le sue acque quando arriva il tramonto.

repubblica-4

Bayahibe

Un tempo era un piccolo villaggio di pescatori, da diversi anni la cittadina di Bayahibe è diventata un’attrazione turistica piuttosto famosa perché affaccia su una spiaggia bellissima, ed è un punto di riferimento comodo per diverse escursioni: la più famosa delle quali è quella dell’Isola di Saona, un luogo incontaminato in cui si può ammirare la natura tropicale più selvaggia.

Immagini | Copertina | 1 | 2 | 3 | 4